AIL Cagliari e Sud Sardegna

AIL Cagliari e Sud Sardegna

ANTONELLA OLLA

“Un mare di solidarietà” dal 17 marzo 1983 quando i soci fondatori Prof. Giorgio BROCCIA , Sig. Mario DEL RIO, Dott.ssa Rosalba MELONI, Sig. Luigi MAZZARELLI e il Dott. Salvatore  PITZUS si riunirono per fondare la nostra fondazione.

Iscritta all’albo regionale del volontariato al n. 11 in data 25 maggio 1992.

 

SCOPI DELL’ASSOCIAZIONE :

  • Divulgare una corretta informazione sulle malattie neoplastiche del sangue con attività di prevenzione e sensibilizzazione.
  • Supportare la Struttura Complessa Ematologia dell’ Ospedale Oncologico di Riferimento Regionale “Armando Businco” di Cagliari;
  • Promozione della Ricerca scientifica;
  • Assistenza ai malati e loro famigliari;
  • Promuovere riunioni scientifiche a scopo didattico a carattere Nazionale e Internazionale;
  • Manifestazioni di sensibilizzazione dei cittadini a livello nazionale e locale per la raccolta fondi;

Provvedimenti economici assistenziali:

  • Contributo di 300 milioni di lire per la costruzione della casa di accoglienza per i malati       oncologici, erogati dall’ASAE – AIL Cagliari ONLUS  nell’anno 1996;
  • Acquisto di strumentazione sanitaria a favore della Struttura Complessa Ematologia;
  • Acquisto elettrodomestici e apparecchiature audio visive per i pazienti ematologici;
  • Assistenza economica con provvedimenti a favore dei pazienti ematologici e loro famigliari.

 

Iniziative legislative e di volontariato

  • Promotori  L. Reg.le  n. 27/1983  (per riconoscimento benefici  economici a favore dei pazienti emolinfopatici);
  • Servizio  di volontariato giornaliero per l’assistenza amministrativa a favore dei pazienti emolinfopatici. (Istruzione pratiche richiesta applicazione benefici economici previsti dalla L. Reg. le n. 27/1983). Il Servizio è attivo dal lunedì al venerdì c/o ambulatorio ematologia dell’Ospedale Oncologico “A. Businco”.

Attività della Struttura Complessa Ematologia  P.O. “A. BUSINCO”

L’ Unità Operativa di Ematologia e Centro Trapianti di Midollo Osseo del Presidio Ospedaliero “Armando Businco” si prende cura di pazienti affetti da tutte le patologie maligne del sangue. E’ l’unica struttura della Sardegna ad aver avuto riconosciuto il LIVELLO DI ECCELLENZA. (http://www.corriere.it/sportello-cancro/db/mdc/tutte/2008/mdc17.shtml)

Assetto organizzativo:

  • Ricovero ordinario degenza: 12 posti letto camere doppie con bagno;
  • Ricovero ordinario pazienti acuti 8 posti letto camere singole con flusso laminare e pressione positiva;
  • Centro trapianti: 8 posti letto camere singole a flusso laminare e pressione positiva;
  • Day Hospital Ematologia: 13 posti aperto 13 ore giorni feriali ( h 07.00 – 20.00);
  • Day Hospital Centro trapianti: 2 posti letto aperto 13 ore giorni feriali ( h 07.00 – 20.00);
  • Ambulatorio: 7 ambulatori aperti giorni feriali h 7.00 – 14.00;
  • Ambulatorio infermieristico accessi vascolari.

Tra le varie attività:

  • Oltre 500 ricoveri anno
  • Oltre 11.000 visite ambulatoriali anno
  • Oltre 8.000 accessi Day Hospital anno
  • Oltre 700 trapianti di midollo osseo eseguiti dal 1992 (negli ultimi 5 anni una media di 55 trapianti anno)
  • 350-400 nuove diagnosi /anno
  • 15 congressi scientifici organizzati negli ultimi 5 anni
  • Oltre cinquanta protocolli sperimentali approvati e disponibili per pazienti sardi (molti dei quali come unica possibilità in Sardegna).
  • Oltre ottanta pubblicazioni scientifiche sulle principali riviste ematologiche internazionali negli ultimi otto anni.

Organigramma

Presidente
Dott. Renzo PILI

Consulente scientifico
Dott. Emanuele ANGELUCCI

Sezione AIL di Cagliari - Sud Sardegna - Antonella Olla

pdfScarica lo statuto